Valutazione degli studenti

Valutazione Scuola Secondaria di I grado

In quest'area del sito sono inoltre presenti tutte le novità relative alla valutazione degli alunni della scuola Secondaria di I grado.


Valutazione Scuola Primaria

In quest'area del sito sono inoltre presenti tutte le novità relative alla valutazione degli alunni della Scuola Primaria.

Elenco Documenti:

MIUR - 04-12-2020 - Ordinanza n. 172 e Linee Guida

Traduzione delle Linee Guida realizzate dall'IC Montalcini:
Traduzione in Gangalese: প্রাথমিক বিদ্যালয়ে মূল্যায়ন
                  
Traduzione in Cinese: 小学评估                                                     
Traduzione in Inglese: The assessment in the primary school
Traduzione in Francese: L'évaluation à l'école primaire                 
Traduzione in Spagnolo: La evaluación en la escuela primaria

MIUR - Sito Istituzionale sulla Valutazione nella Scuola Primaria


Nuova Valutazione della Scuola Primaria (Descrizione)

La co-protagonista della formazione di ciascun alunno cambia aspetto e diventa descrittiva.

 A partire dal corrente anno scolastico l’attribuzione di un voto unico per ciascuna disciplina sarà sostituita dalla descrizione del percorso formativo svolto da ciascun alunno nel primo e nel secondo quadrimestre.

Tale descrizione si articolerà in livelli di apprendimento, che, muovendo dagli obiettivi previsti per ciascuna disciplina, i traguardi verso i quali l’alunno deve tendere, spiegheranno a che punto è arrivato nel suo percorso di formazione rispetto a questi ultimi.

QUATTRO I LIVELLI per raccontare un cammino e “fotografare” particolari e dettagli, parole “chiave” per una scuola sempre più attenta alle esigenze dei bambini:

In via di acquisizione: L’alunno porta a termine compiti solamente in situazioni che conosce, solamente con l’aiuto del docente e con strumenti e materiali preparati apposta per quel compito.

Base: L’alunno porta a termine compiti solo in situazioni che conosce e utilizzando strumenti e materiali forniti dal docente, sia in modo autonomo ma discontinuo, sia in modo non autonomo, ma con continuità.

Intermedio: L’alunno porta a termine compiti in situazioni che conosce, in modo autonomo e con continuità; in situazioni nuove per risolvere compiti utilizza strumenti e materiali forniti dal docente o cercati altrove, anche se in modo discontinuo e non del tutto autonomo.

Avanzato: L’alunno porta a termine i compiti in situazioni che conosce o anche in situazioni nuove, usa strumenti e materiali sia forniti dal docente sia cercati altrove, in modo autonomo e con continuità.

Un esempio:

DISCIPLINA: Matematica
OBIETTIVO DI APPRENDIMENTO: Spiegare il procedimento seguito per risolvere problemi.
LIVELLO: Avanzato

Significa che…

L’alunno ha raggiunto pienamente l’obiettivo: sa spiegare come ha risolto un problema in modo autonomo, senza l’aiuto del docente, anche in situazioni  nuove e in modo continuo (sempre).

Il nuovo impianto di valutazione intende esplicitare il livello di autonomia raggiunto dall’alunno, la capacità di utilizzare le competenze acquisite in situazioni note ed impreviste, l’abilità nel rielaborare criticamente quanto ha imparato. E’ uno strumento prezioso per ripensare costantemente l’azione formativa, per una scuola che cresce con i suoi studenti.

Paola Matania
Funzione Strumentale  Scuola Primaria
Valutazione e Autovalutazione